top of page

dom 31 lug

|

Spazio teatrale T.off

12° appuntamento rassegna/festival Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022

_752 Giorni di e con Silvia Bandini _ Se come il viso si mostrasse il core di e con Giuseppe Muscarello

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
12° appuntamento rassegna/festival Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022
12° appuntamento rassegna/festival Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022

Orario & Sede

31 lug 2022, 21:00

Spazio teatrale T.off, Via Nazario Sauro, 6, 09123 Cagliari CA, Italia

L'evento

  • 752 Giorni di e con silvia Bandini

752 Giorni è un dialogo muto e sospeso tra due personaggi: una danzatrice e una marionetta di legno. Il luogo di questo incontro è uno spazio rarefatto in cui il tempo si dilata, il silenzio diventa ritmo e lo scorrere del tempo assume peso. Attraverso un gioco di luce e ombra i due personaggi entrano in connessione alimentando uno l’anima dell’altro. Il piccolo omino, neutro e inespressivo si veste talvolta da giudice interiore, amico immaginario, alter ego della danzatrice generando un impulso che spinge la protagonista a rompere la cristallizzazione di cui sembra essere prigioniera per riappropriarsi del proprio tempo perduto.

Coreografia e Interprete: Silvia Bandini

Disegno sonoro e mix audio: Emanuele Pusceddu

Consulenza Tecnica: Tommaso Contu

Scenografia: Silvia Bandini e creata da Gianluca Lindiri “ Iandel”

Sostenuto: Tersicorea sostegno alla mobilità di autori coreografi del territorio sardo, Festival Cortoindanza/logos 

con patrocinio Mibac , Regione Sardegna, ,Network Med’arte

Progetto di scrittura selezionato per il bando Cortoindanza XIII edizione 2020

  • SE COME IL VISO SI MOSTRASSE IL CORE (dal progetto Le costellazioni del pupo) di e con Giuseppe Muscarello

Questo lavoro è la terza tappa del progetto Le costellazioni del pupo. Un indagine sul gesto del pupo ma anche una domanda sul suo contenuto emotivo attraverso la storia di Orlando Furioso che si trova ad inseguire qualcosa che non sapeva neanche di cercare: più scopre e più si perde. Nello smarrimento è la storia a farsi corpo, con la sorpresa di essere catapultati in un nuovo spazio, fatto di paesaggi che compaiono e scompaiono all’istante, di substrati comici e drammatici. Il tentativo di rendere accessibile antropologicamente il binomio uomo/pupo. Un lavoro che racchiude la possibilità di esplorare profondamente, attraverso il movimento, racconti ancestrali che ogni individuo porta con se.

disegno Luci Danila Blasi costumi Dora Argento

Produzione Pindoc coproduzione Muxarte |Rosa Shocking/Festival Tendance | Museo Internazionale Delle Marionette Antonio Pasqualino on il sostegno del MIC Ministero Della Cultura | Regione Sicilia | in collaborazione con , Festival Fabbrica Europa, Teatri di Vetro.

Biglietti

  • 2tick: 752 Giorni/il furioso

    il biglietto è per due spettacoli inclusi nella serata

    8,00 €

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page