top of page

sab 03 set

|

Parco Urbano "Canale del Generale"

16° appuntamento Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022

CLUE spettacolo Teatrodanza, circo, musica Regia e coreografia Lucrezia Maimone. In scena il Collettivo “Erranti” Produzione Tersicorea in collaborazione con Oltrenotte Co organizzazione Tersicorea / Botti Di Shcoggiu

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
16° appuntamento Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022
16° appuntamento Cortoindanza|Logos _ un ponte verso l'Europa 2022

Orario & Sede

03 set 2022, 21:30

Parco Urbano "Canale del Generale", Isola di San Pietro, 09014 Carloforte SU, Italia

L'evento

  • Clue 

“Per chi scrive essere catapultato per un’ora in un mondo in cui a parlare è il clamore dei corpi e dello spirito è un dono prezioso. In Clue si viene sedotti da codici completamente alternativi alla parola complessa. Una delle scene più potenti a mio avviso si basa per esempio sul semplice conflitto tra due particelle minime del dire che sono però l’essenza dell’essere liberi: il dualismo tra “si/no”, accondiscendenza o ribellione/rifiuto. Ma non voglio estrapolare momenti o singoli esempi da uno spettacolo che ha in scena 16 attori che stanno sempre contemporaneamente sul palco

con dei ritmi ipnotizzanti che mescolano danza, musica, teatro, circo e, appunto, il clamore dei corpi. I clamorosi nei manicomi di un tempo erano una specie di matti, i più complicati da gestire. Per questo Clue ha come effetto sorprendente la riuscita e preziosa alchimia di maneggiare con delicatezza il caos delle personalità catapultandole in

scena. Per un’ora lo spettatore viene trascinato in una proiezione dell’inconscio dove ha infinite combinazioni nelle quali immedesimarsi, nutrite da una spirale pazzesca di azioni sceniche, gesti, caroselli di movimenti, suoni, canti, rumori. A rendere tutto clamorosamente reale e tangibile ci pensa l’energia degli attori che hanno potuto contribuire a “scrivere” in modo irripetibile ogni messa in scena perché nel lavoro della regista Lucrezia Maimone si percepisce la naturale (e rara) capacità di predisporre e non di disporre. Ciascuno in scena porta fuori molti “Io” che moltiplicati per quindici attori diventano un godibilissimo caleidoscopio di entropia umana. In scena tutti questi infiniti frammenti riescono a spiegare la molteplicità nell’unità meglio di milioni di parole. Il caos ha un’armonia stupefacente e se viene meno l’accettazione e la capacità di accogliere questa nostra natura caotica e di adeguarci al suo ritmo, ogni altro tentativo di ricomposizione basato su un ordine orientato alla negazione e all’esclusione corrisponderebbe a una

insostenibile mutilazione della nostra umanità. Uno spettacolo clamoroso insomma. Nel cui vortice non c’è il tempo di sceglier in che modo emozionarsi, se ridere, inquietarsi o commuoversi, travolti da una tavola imbandita di mescolanze

di emozioni così pantagrueliche.”

Andrea Melis

una creazione di Lucrezia Maimone

creato con e interpretato da

Edoardo Sgambato, Alessio Rundeddu, Amedeo Podda, Gerardo Gouveia, Elie Chateignier, Elisa Vizioli, Elisa Zedda,

Elsa Paglietti, Francesca Assiero Brà, Ivonne Bello, Lucia Angèle Paglietti, Riccardo Atzori, Sara Perra, Sara Vasarri, Silvia Bandini.

violino Elsa Paglietti

Pianoforte Lucia Angèle Paglietti

Voce Elisa Zedda

scenografia e montaggio Riccardo Serra

disegno luci Tommaso Contu

fotografia Federica Zedda

produzione Tersicorea | Oltrenotte

con il contributo alla produzione del Cortoindanza 2019 e 2020 | Tersicorea

con il sostegno di Regione Sardegna, MIC - Ministero per la cultura

Un ringraziamento speciale a Simonetta Pusceddu per la fiducia riposta

in questo progetto, a Edoardo Demontis per la preziosa complicità artistica.

A tutti/e le/gli artisti/e che hanno partecipato al percorso artistico e creativo:

Ado Sanna, Davide Vallascas, Francesca Re, Fran Martinez, Rachele Montis, Eva

Luna Betelli. Grazie al Collettivo Gli Erranti per l’affetto e la partecipazione.

Biglietti

  • Ticket per acquisto biglietto

    Ticket gratuito per l’accesso il 3 settembre. I possessori del Ticket gratuito nei giorni 2 e 3 settembre potranno inoltre usufruire dello sconto stagionale sui traghetti Delcomar con lo sconto del 50% per il traghetto sia da Portovesne che da Calasetta. È sufficiente presentarlo nella versione digitale all’atto dell’acquisto del biglietto di viaggio.

    0,00 €
    Vendita terminata

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page