top of page

dom 30 giu

|

Teatro di Selargius Si 'e Boi

Festival Bando Cortoindanza Coreografie dal vivo in forma breve XII edizione 2019 (1)

27/28/GIUGNO // SPAZIO TEATRALE T.OFF- Cagliari Riconoscimenti e incentivi alla scrittura coreografica Cortoindanza XII edizione 2019 30 GIUGNO //TEATRO EX DISTILLERIA A VAPORE - Selargius Dieci Compagnie in via di selezione attraverso bando AAVV in presenza della Commissione artistica

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
Festival Bando Cortoindanza Coreografie dal vivo in forma breve XII edizione 2019 (1)
Festival Bando Cortoindanza Coreografie dal vivo in forma breve XII edizione 2019 (1)

Orario & Sede

30 giu 2019, 21:00 – 01 lug 2019, 23:00

Teatro di Selargius Si 'e Boi , Piazza Si‘e Boi, 09047 Selargius CA, Italia

Info sull'evento

festival cortoindanza

Cortoindanza è finalizzato al sostegno di produzioni, alla mobilità, scambio e residenza artistica, nonché al sostegno in forma di contributo in denaro per la produzione in forma integrale. Il Bando/festival Cortoindanza (quest’anno alla sua XII edizione), è il programma pilota; In undici edizioni sono stati selezionati oltre 150 progetti coreografici della giovane danza d’autore, implementando la produzione e la circuitazione di giovani emergenti <35, in una vetrina importante per lo sviluppo della danza contemporanea, teatro fisico e arte circense in Sardegna.

Tra una moltitudine di artisti individuati, selezionati e prodotti attraverso il Festival Cortoindanza, molti sono stati successivamente inseriti in altri Festival tra i quali NID, Vetrina giovane danza d'autore, Interplay Festival, Inequilibrio Festival, Teatri di Vetro, Ra.I.D Festival, Focus Young Arab Choreographers,BandoPermutazioni/Zerogrammi. Cortoindanza apre la sua straordinaria vetrina per creare un dialogo intergenerazionale, quindi un confronto con compagnie di grande spicco e maturità artistica del panorama nazionale/regionale, abbracciando anche più di un’esperienza d'oltre confine, (Colombia, Armenia, Messico, Portogallo, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Costa d’Avorio, Scozia, Danimarca, Germania, Egitto, Brasile, Giappone, Israele, Africa del Nord e occidentale), per continuare a contribuire alla creazione di servizi e di un'offerta culturale stagionale e articolata e rinnovabile nel tempo con una progettazione partecipata e con particolare attenzione agli artisti emergenti provenienti da paesi a rischio di pace o in cui sono in corso conflitti civili.

Condividi questo evento

bottom of page